Come conquistarla con un bicchiere di vino

Come conquistarla con un bicchiere di vino

1102
SHARE

Uno studio condotto dall’università Luiss Di Roma ha messo nero su bianco il fatto che per le donne l’uomo che non beve vino è poco interessante, persino noioso.

Non serviva certo uno studio per provarci che le ragazze moderne sanno quello che vogliono, sono decise e risolute. Ma questa indagine dà uno spunto in più all’uomo in cerca di conquiste: attenti a come vi muovete!

Gli errori da non fare sono tanti. Sbagliare la scelta del vino al primo appuntamento, ad esempio, può farvi fare una pessima prima figura che ben 7 donne su 10 potrebbero farvi pagare cara… specialmente se vi dimostrate egoisti e non consultate la vostra parte prima di ordinare.

Attenzione poi a non esagerare con le quantità (anche questo vi mette sotto una pessima luce) o a riempire continuamente il bicchiere della vostra invitata, senza averle prima chiesto il permesso.

Tenete bene a mente, tra l’altro, che durante una cena, ogni vostro gesto sarà sotto osservazione: 6 donne su 10 concordano nel sostenere che dai giusti abbinamenti a tavola è possibile capire che tipo di uomo si ha davanti e (ma qui la percentuale scende a 5 su 10) già dai comportamenti del partner a tavola è già possibile capire se è la persona giusta.

Insomma… una bella responsabilità!

Se tutte queste informazioni vi hanno messo ansia, ora qualche piccolo spunto che sicuramente vi tranquillizzerà. Primo fra tutti: non cercate di esagerare; la maggior parte delle volte basta essere se stessi e scegliere la semplicità. La delicatezza di un calice di vino offerto e di un romantico brindisi a lume di candela già giocherà a vostro favore e non ci sarà bisogno di mettervi in mostra con chissà quale effetto speciale.

ricordatevi poi che il fascino del vino va bene oltre la sua capacità di abbassare i freni inibitori. Tutti i sensi sono coinvolti: l’olfatto, ad esempio, il gusto, naturalmente, ma anche la vista, il tatto e l’udito. La delicatezza estetica del calice e del vino versato è innegabile e questa è un’arma a vostro favore, sfruttatela con sapienza, senza dimenticarvi di essere galanti.

D’altronde, aveva già detto tutto il poeta latino dell’amore, Ovidio: “il vino prepara i cuori e li rende più pronti alla passione”.