Dogajolo toscano bianco I.G.T

Dogajolo toscano bianco I.G.T

1494
SHARE

Il Dogajolo bianco è il risultato di un attento studio di zonazione, volto all’individuazione dei terreni con le caratteristiche più adatte alla coltivazione delle varietà di uve bianche che compongono questo vino.

Uve utilizzate: Chardonnay, Grechetto e Sauvignon Blanc.

dogajolo biancoTecnica di vinificazione: le uve, raccolte a mano, sono state private dei raspi raffreddate e tenute per breve tempo in macerazione con le proprie bucce. In seguito, il succo è stato separato dalle parti solide per mezzo della pressatura, decantato e avviato alla fermentazione. Tutto il processo è avvenuto a temperatura controllata.

Affinamento: il vino ottenuto è stato immediatamente filtrato e tenuto a basse temperature per una spontanea e naturale stabilizzazione oltre che per mantenere le caratteristiche fruttate nate dalla fermentazione. Non ha subito trattamenti chiarificanti e stabilizzanti con prodotti chimici.

Profumo: piacevolmente fruttato, con caratteristiche aromatiche volutamente non eccessive.

Colore: giallo paglierino con riflessi verdognoli.

Sapore: buon corpo e giusta acidità, pur essendo secco mantiene un finale vellutato e carezzevole.

Gradazione: 12,5% vol.

Acidità totale: 5,2 g/l

Zuccheri residui: 1,8 per mille

Temperatura di servizio: 10-12°C

Abbinamenti gastronomici: eccellente come aperitivo o con piatti tipici mediterranei, come: insalate, pasta, frutti di mare e carni bianche. Ottimo anche con piatti asiatici saporiti e piccanti.