Gli spaghetti al Chianti

Gli spaghetti al Chianti

1269
SHARE

Gli spaghetti al Chianti sono un primo piatto molto saporito la cui essenza è tutta nella cremosa salsa preparata con il famoso vino toscano.

Ingredienti per 4 persone

400 g di spaghetti

200 g di speck a fette

1 bicchiere di Chianti (circa 250 ml)

1 porro

45 g di burro

Sale

Pepe

Parmigiano grattugiato

Preparazione

Per prima cosa prepariamo la salsina. Tagliate un porro a fettine sottili e mettetelo ad appassire in una padella antiaderente, con 30 grammi di burro. Non sostituitelo assolutamente con la cipolla perché il risultato non sarà lo stesso: il porro ha un sapore più delicato e non sovrasterà il gusto corposo del vino. Una volta che il porro è appassito e si è leggermente dorato, versate un bicchiere di Chianti e mescolate fino a farlo evaporare; servirà a eliminare l’alcol. A questo punto togliete la padella dal fuoco e frullate il tutto fino ad ottenere una salsa cremosa; salate e pepate.

Ora tagliate lo speck a listarelle e fatelo saltare in padella con il burro rimasto, fino a quando non diventerà croccante (un paio di minuti saranno sufficienti). Mettete a cuocere gli spaghetti in acqua bollente, scolateli al dente, e mettete da parte un mestolo di acqua di cottura. Fate saltare gli spaghetti insieme allo speck, versate l’acqua di cottura nella salsa al Chianti e mescolate per bene.

Unite il tutto e spolverate con una manciata di parmigiano grattugiato: gli spaghetti al Chianti sono pronti da servire!

*foto: ristoranteombredellasera.it