La miglior ricetta per la pizza

La miglior ricetta per la pizza

478
SHARE

Al mondo sono poche le specialità culinarie famose quanto lo è la pizza, o che rimandano inevitabilmente e in modo automatico al loro paese d’origine. Tutti amiamo mangiare un trancio di pizza mentre passeggiamo o andare in pizzeria per gustarne una tonda in stile tutto italiano, ma perché non provare a farla in casa? Non è semplice come potrebbe sembrare, ma un po’ di pazienza e la ricetta giusta ti daranno grandi soddisfazioni!

Ingredienti
– 240ml di acqua calda
– 120g di lievito madre
– 10g di sale
– 15g di zucchero
– 15ml di olio extra vergine d’oliva
– 300g di farina di tipo “0”

Preparazione
Metti il tuo lievito madre in una ciotola con l’acqua calda e lasciali ad amalgamarsi lentamente.

*Un consiglio: la maggior parte delle ricette suggerisce di usare il lievito di birra, ma gli italiani sono orgogliosi della loro pizza quando usano il lievito madre. Dunque, vai dal tuo panificio di fiducia o in una pizzeria e chiedine un po’. Se non riesci a trovarlo, puoi anche farlo da solo!

Aggiungi la farina un po’ per volta e mescola bene in modo che non si formino grumi, quindi lo zucchero, l’olio e il sale. Copri il tutto con un panno di stoffa e lascia a riposare al caldo per circa 4 ore, vicino ai fornelli o a un termosifone. Al termine delle 4 ore il volume dell’impasto dovrebbe essere raddoppiato!

Una volta cresciuto, forma 6 palline di impasto e disponile su un’ampia teglia, copri e lascia a riposare ancora una volta per 4 ore. A questo punto puoi lavorarlo per creare la base delle tue pizze e aggiungervi i condimenti che preferisci, come i classici sugo di pomodoro, mozzarella, olio d’oliva e basilico. Cuoci a 230°C.

L’abbinamento perfetto per la pizza: senza dubbio, il Chianti Classico!