La ricetta dei broccoli affogati

La ricetta dei broccoli affogati

103
SHARE
affogati

Tra le ricette siciliane più deliziose di sempre, hanno un ruolo d’onore i Broccoli affogati. Noti come i “broccoli fuati”, i broccoli affogati sono uno dei contorni più amati: perfetti per impreziosire un secondo piatto con la loro straordinaria bontà. Se il solo pensiero di Broccoli affogati vi fa venire l’acquolina in bocca, un rimedio per averli sempre a portata di forchetta, è imparare a prepararli. Ecco la ricetta dei broccoli affogati:

Tempo di cottura: 60 minuti
Persone: 4

Ingredienti:
1kg di broccoli
20g di acciughe sott’olio
100g di vino rosso
1 spicchio di aglio
50g di cipolle
Prezzemolo q.b.
Sale fino q.b.
60g di olio extravergine d’oliva
150g di Pecorino fresco
Pepe nero q.b.

Preparazione:
Come prima cosa, tritate finemente cipolla e prezzemolo. Eliminate le cime fiorite dai broccoli e dal gambo centrale e lavateli sotto l’acqua fredda. Nel frattempo in un tegame antiaderente fate soffriggere uno spicchio di aglio in 30g di olio. Dopo aver fatto rosolare anche la cipolla, aggiungete le cime di broccolo versando sale e pepe q.b. e aggiungete il restante olio.

Dopo una spruzzata di pecorino fresco grattugiato, cuocete i broccoli a fuoco basso per venticinque minuti senza mescolarli. Per completare la ricetta, aggiungete nel tegame 100 g. di vino rosso e il prezzemolo mescolando delicatamente. Dopo venticinque minuti di cottura, i vostri meravigliosi broccoli saranno pronti!