Menù del pranzo di Natale in Italia

Menù del pranzo di Natale in Italia

820
SHARE

Cibo e vino in Italia sono una cosa seria, soprattutto durante le feste. Il menù italiano per il Natale è legato a fortissime tradizioni culturali che variano da regione a regione, persino da città a città. La maggior parte dei piatti sono a base di carne, che invece non si mangia alla vigilia: vediamone alcuni, unici e locali.

Brodo di cappone
Dopo la cena abbondante della vigilia di Natale, per il pranzo del 25 gli italiani preferiscono mantenersi più leggeri. Uno dei piatti tipici è il brodo di pollo, specialmente quello castrato che ha la carne più tenera. Il tipo di pasta varia a seconda della regione italiana in cui ci si trova: tortellini, cappelletti, spaghetti tagliati e così via.

Minestra di cardi
Si tratta di un piatto semplice e tradizionale abruzzese che in genere si serve prima del pasto, per preparare il palato. Difficile da trovare nel resto d’Italia, immancabile a tavola in Abruzzo.

Abbacchio al forno con le patate
I romani amano la carne d’agnello e il giorno di Natale non possono che cucinarla nel migliore dei modi. Se ti trovi a Roma o nel Lazio, dopo aver preparato lo stomaco con il brodo di cappone o, più probabilmente, con un bel piatto di pasta, tieniti pronto per questo secondo davvero sostanzioso.

Pasta al forno o lasagna
In Campania, il giorno di Natale è d’obbligo mangiare la pasta al forno o la lasagna. In entrambi i casi si parla di una ricetta molto ricca, che può essere cucinata in vari modi: al sud non possono certo mancare il sugo di pomodoro, la carne e la mozzarella, eccellenze locali!

Risotto al radicchio
Il risotto è una specialità soprattutto dell’Italia settentrionale, probabilmente una delle più conosciute in tutto il mondo. Delle stesse zone, ma meno famosi, sono il gulasch e la polenta, i canederli (ravioli ripieni), gli gnocchi con il ragù d’anatra e tantissimi altri piatti tipici del periodo natalizio che mostrano tutta la varietà italiana, da nord a sud.

Panettone e pandoro
Parlando di dolci, non possiamo non menzionare una specialità indispensabile per il menù di Natale in Italia: ogni regione ha il suo dessert, ma il panettone e il pandoro accomunano senza dubbio la tavola di tutti gli italiani. Due prelibatezze dalla consistenza sofficissima, per concludere il pranzo in bellezza!

Vino rosso
Il giorno di Natale va festeggiato come si deve e, dal momento che gli italiani il 25 dicembre mangiano carne, puoi star certo che a tavola verrà servito del vino rosso. Versatile e perfetto per un pranzo o una cena di festa è il Chianti Classico!