Rimettersi in forma, senza rinunciare al vino

Rimettersi in forma, senza rinunciare al vino

728
SHARE
il vino per stare in forma

Dopo gli stravizi del periodo natalizio, con l’inizio del nuovo anno è tempo di rimettersi in forma dedicandosi a un’alimentazione sana e stando attenti alle quantità di grassi e zuccheri che ci si concede.

Fare attenzione, però, non vuol dire rinunciare del tutto ai piaceri della tavola. Anzi.

Secondo uno studio che è stato condotto da Nutracheck, infatti, concedersi un po’ di cioccolata e un bicchiere di vino non solo migliora l’umore, ma aiuta persino a dimagrire!

Già, perché, è sempre più comprovato che sottoporsi a diete estreme non solo non è necessario, ma è anche inutile. Questione di metabolismo, come sanno i più esperti, ma non solo. Nel dimagrimento gioca un peso importante anche il fattore mentale e se ci si nega i propri cibi preferiti, si finisce solo per aumentare le emozioni negative, creando una spirale funesta di negazione, fame e scarsa autostima. Quello che i nutrizionisti consigliano, piuttosto, è un approccio rilassato, che favorisca una perdita di peso che possiamo definire, per certi versi, “sostenibile”.

La costanza nel variare la propria dieta, attenendosi a un regime equilibrato e vario, infatti è la regola d’oro, alla quale se ne aggiunge un’altra dettata da buonsenso: optare per un’alimentazione salutare.

Al bando, dunque, bibite gassati e zuccheri aggiunti: al posto dei soliti cocktail “artificiali”, ad esempio, un bicchiere di vino è la scelta migliore per tenere sotto controllo le calorie – specie dopo le feste natalizie – ma senza rinunciare al piacere di un drink in compagnia.