Spezzatino di manzo marinato al Chianti

Spezzatino di manzo marinato al Chianti

1429
SHARE

Ingredienti:         

1 kg di manzo per spezzatino

1 (750 ml) bottiglia di vino Chianti

4 cucchiai di olio d’oliva

Sale e pepe nero appena macinato

1 fetta di pancetta, tagliata a pezzetti

3 carote medie, sbucciate e tagliate

1 gambo di sedano, tagliato in pezzetti

2 spicchi d’aglio, sbucciato

1/4 di tazza olive Kalamata snocciolate

170 gr di fagiolini verdi, senza semi

4 patate rosse medie, tagliate in quarti

2 rametti di rosmarino

2 foglie di salvia

425 gr di pomodori in pezzi

4 tazze di brodo di manzo

Indicazioni:
Mettere la carne in una pirofila di vetro. Aggiungere il vino sulla carne e marinare in frigorifero per un’ora e mezza. Girare la carne e marinare un’altra ora e mezza.

Togliere la carne dal vino e asciugarla con carta assorbente. Conservare il vino rimanente nella pirofila.

Scaldare in una pentola, 3 cucchiai di olio a fuoco medio alto. Condire la carne su tutti i lati con sale e pepe. Mettere la carne nella pentola e cuocere bene su tutti i lati, circa 2 minuti per ognuno. Togliere la carne e aggiungere l’olio rimanente, la pancetta e fate cuocere, mescolando per 2 minuti. Aggiungere le carote, sedano, aglio, olive, fagiolini, patate, rosmarino e salvia. Cuocere per 3 minuti. Unire ora anche il vino messo da parte con i pomodori in pezzi, brodo di carne e lo spezzatino nella padella. Portare tutto ad ebollizione. Coprite il tegame per 3 ore e mezza, finché la carne è molto tenera.

Togliere la carne e rametti di rosmarino. Tagliare a bocconcini come da spezzatino. Rimettere insieme allo stufato e cuocere altri circa 5 minuti.

Vino da abbinare a questo piatto:

Brunello di Montalcino da Carpineto: un vino asciutto, caldo, morbido e di grande struttura, persistente.

Ricetta per cortesia di Giada De Laurentiis 2008